Download Dietro le quinte della storia: La vita quotidiana attraverso by Alessandro Barbero,Piero Angela PDF

By Alessandro Barbero,Piero Angela

los angeles Storia è come un movie: un emozionante succedersi di fotogrammi. Nel raccontarla, però, c'è spesso l. a. tendenza a concentrarsi sui grandi avvenimenti e sui singoli protagonisti, trascurando così le realtà sociali ed economiche all'origine degli eventi. Ma l'evolversi della vita quotidiana nel pace è anch'esso un racconto appassionante e, soprattutto, capire come sia cambiato nei secoli il modo in cui l. a. gente si nutre, si sposta, riscalda gli ambienti, fa l'amore o amministra l. a. giustizia, è una chiave fondamentale in step with leggere correttamente il cammino dell'umanità attraverso i secoli. In un dialogo stimolante che unisce rigore, aneddoti e curiosità, Piero Angela – padre della divulgazione in Italia – e lo storico Alessandro Barbero ci fanno immergere nelle esistenze degli uomini comuni di diversi periodi e di differenti aree geografiche e, epoca dopo epoca, ci fanno scoprire in che modo le trasformazioni del lavoro, delle famiglie e delle società hanno portato al mondo di oggi.

Show description

Continue Reading

Download 1943. Mediterraneo e Mezzogiorno d'Italia (Italian Edition) by Autori Vari,Francesco Soverina PDF

By Autori Vari,Francesco Soverina

Di quell’anno cruciale in keeping with le sorti del secondo conflitto mondiale e passaggio fondante della storia contemporanea nazionale, il 1943, qui è considerato lo state of affairs del Mediterraneo e del Mezzogiorno d’Italia, con una ricostruzione articolata nei tempi e negli spazi e frutto di un rinnovato impegno storiografico. Ne scaturisce un quadro assai composito, in ragione del fatto che l. a. drammatica intensità delle vicende belliche accentuò fortemente le tensioni sociali latenti alla superb del fascismo e poi esplose con l’occupazione militare, tedesca prima e in seguito alleata.

Le dinamiche di scomposizione politica e istituzionale innescate dalle occupazioni solo gradualmente, in una relazione tutt’altro che lineare con quanto stava avvenendo nell’Italia centro-settentrionale, lasciarono il posto a processi ricostitutivi della società meridionale, peculiarmente plasmati dalla interazione tra le determinanti locali e il contesto generale, politico e militare dello state of affairs mediterraneo della Seconda guerra mondiale.

Show description

Continue Reading

Download La repubblica del leone: Storia di Venezia (Tascabili. Saggi by Alvise Zorzi PDF

By Alvise Zorzi

Patrimonio d’arte, di storia e di cultura, Venezia è una città straordinaria, il cui splendore è l’espressione di un grande passato. Rivolgendosi a coloro in line with i quali los angeles conoscenza della città vuol essere anche il soddisfacimento di una curiosità intellettuale, Alvise Zorzi interpreta con competenza il destino del “piccolo popolo” di pescatori, tessitori e marinai che cercarono sulle isole anfibie un luogo di sopravvivenza e seppero poi trasformare un territorio di sabbie e canneti in una sfavillante città di palazzi, chiese, teatri, giardini, cantieri, piazze. Ma Venezia vive anche in step with opera dei grandi mercanti che nel passato trovarono le rotte according to Alessandria d’Egitto, Trebisonda, il Mar Nero, l. a. Giordania, fino all’India e al Catai, e delle grandi famiglie che ne determinarono los angeles ricchezza e lo sfarzo. Perciò, indagando nella documentazione catastale e negli estimi patrimoniali, l’autore segue anche da vicino le sorti degli Orseolo, dei Dolfin, dei Mocenigo, dei Pisani, dei Venier, degli Zorzi, dei Vendramin e dei Foscari. E il ritratto che delinea della sua città, a partire dal 25 marzo 421 – info leggendaria della formazione – fino al 17 ottobre 1797 – giorno in cui con los angeles firma del trattato di Campoformio venne sancita los angeles fantastic della Serenissima – è un documento appassionato in cui si rintracciano i fatti noti o ancora inesplorati, i trionfi e le sconfitte, l’apoteosi o l. a. decadenza. Ma anche una guida emozionante in step with chi in Venezia vuol cercare los angeles forza o los angeles dolcezza dei sensi e dei sentimenti con los angeles volontà, però, di capire.

Show description

Continue Reading

Download Maria Luisa d'Austria, la donna che tradì Napoleone: La by Antonio Spinosa PDF

By Antonio Spinosa

Più di tante altre grandi protagoniste della storia Maria Luisa d'Austria, figlia dell'imperatore Francesco I, moglie di Napoleone e infine duchessa di Parma e Piacenza, è una figura enigmatica di sovrana che visse molte esperienze e di cui non è facile cogliere los angeles vera natura. Antonio Spinosa ne rivela fortune e miserie, senza farsi tentare dall'agiografia ma senza dimenticare l'umana comprensione consistent with una donna che fu più volte vittima della ragion di Stato. Al di là dei ritratti ufficiali, los angeles futura sposa di Napoleone viene presentata come una creatura che raramente poté scegliere. Dovette piegarsi agli interessi dell'Impero asburgico, le sue nozze non furono benedette dal papa, il figlio le fu sottratto, in ossequio al rigido protocollo di Corte, l. a. caduta dell'imperiale marito travolse anche lei, che non ebbe il coraggio di serbar fede al proprio ruolo e abbandonò Napoleone al proprio destino. Questa donna si riscattò consistent withò nelle nuove e più circoscritte vesti di Maria Luigia, passando dal trono più prestigioso d'Europa al minuscolo ducato italiano, e dall'eccelso e terribile consorte a due più premurosi mariti. A Parma los angeles sovrana è ancora oggi ricordata con affetto e ammirazione, consistent with aver introdotto riforme e incoraggiato opere pubbliche. Alla sua morte, nel 1847, si apriva l'età moderna.

Show description

Continue Reading

Download Fantasmi ritrovati: Nuova edizione a cura di M. G. Amadasi by Levi Della Vida Giorgio,Tessitore Fulvio,M. G. Amadasi PDF

By Levi Della Vida Giorgio,Tessitore Fulvio,M. G. Amadasi Guzzo,F. Tessitore

Questo libro non è soltanto un prezioso esempio di grande prosa memorialistica. È anche, e forse soprattutto, un libro di storia di un pezzo importante d’Italia contemporanea, come, del resto, al suo primo apparire, non mancò di rilevare Luigi Salvatorelli. los angeles singolarità del libro sta nelle modalità del racconto, che osserva parti rilevanti della vita culturale, scientifica, morale e politica dell’Italia dall’inizio del Novecento alla crisi della dittatura fascistica, attraverso le vicende biografiche di un grande studioso di semitistica e di islamistica, che non mancò di partecipare, con impegno generoso, alle vicende, tristi e liete, della sua Patria. Varrà, in proposito, ricordare che Levi Della Vida fu uno degli undici professori universitari che rifiutarono di prestare il giuramento di fedeltà imposto dal fascismo, a vergogna di quanti lo sostennero. A parte l. a. rilevanza dei personaggi e degli eventi narrati, da Caetani a Bonaiuti, da Croce a Gentile, da Sforza a Treves, da Semeria a Genocchi, il libro è giustamente considerato un grande esempio di prosa italiana, in step with l’eleganza del dettato e los angeles sobrietà, perfino, a momenti, ironica e autoironica, del racconto.

Show description

Continue Reading

Download Discorso e verità (Italian Edition) by Michel Foucault PDF

By Michel Foucault

Chi è colui che può «dire los angeles verità»? E quali rischi corre costui? Quanto gli può costare il suo «parlar chiaro»? E ancora: qual è il rapporto tra l. a. verità e il potere? Deve coincidere, il dire l. a. verità, con l’esercizio del potere, o deve essere un’attività del tutto indipendente e separata? Verso los angeles effective del V secolo a.C., nella Grecia classica, los angeles verità comincia advert essere percepita come un problema. Anzi, secondo Foucault, l. a. problematizzazione della verità è l’elemento che caratterizza l. a. advantageous della filosofia presocratica e l’inizio della filosofia così come ancora oggi noi l. a. conosciamo. L’obiettivo dichiarato di queste Lezioni – tenute a Berkeley nel 1983 – è appunto quello di ricostruire, attraverso los angeles problematizzazione del concetto di verità, «una genealogia dell’atteggiamento critico nella filosofia occidentale». Il metodo seguito è quello, rigoroso e affascinante, dell’analisi filologica. Protagonista di questo magistrale seminario foucaultiano è infatti una parola, il termine «parresìa», che connota, nella lingua greca, l’attività di colui che cube l. a. verità. Seguendone il percorso nelle tragedie di Euripide, nei testi «socratici» di Platone, e through through in quelli di Aristotele e Plutarco, Epitteto e Galeno, Foucault restituisce a pieno le tensioni etiche della società greca, e insieme propone los angeles questione centrale del suo metodo di indagine: vi sono momenti, nella storia del pensiero, in cui certe realtà – l. a. verità, los angeles criminalità, l. a. follia, il sesso – diventano «un problema»; è su questi momenti che conviene addensare l’attenzione, è lì che bisogna indagare.

Show description

Continue Reading

Download All'inferno e ritorno: Europa 1914-1949 (Italian Edition) by Ian Kershaw PDF

By Ian Kershaw

L'Europa tra il 1914 e il 1945 precipitò in un abisso di barbarie: combatté due guerre mondiali, minacciò le fondamenta stesse della sua civiltà e parve testardamente incamminata sulla through dell'autodistruzione.Ian Kershaw, uno degli storici più autorevoli del nostro pace, ci racconta quello che fu un vero e proprio viaggio di andata e ritorno dall'inferno.

Estate del 1914: gran parte dell'Europa precipita in un conflitto sconvolgente. l. a. gravità del disastro terrorizza i sopravvissuti, nessuno può credere che los angeles civiltà modello in keeping with il resto del mondo sia sprofondata nella brutalità più assoluta.Solo vent'anni dopo l. a. fantastic della Grande Guerra, nel 1939, gli europei iniziano un secondo conflitto, persino peggiore del primo. Nonostante le crude cifre non possano restituire l. a. gravità dei tormenti inflitti alla popolazione, los angeles conta dei morti – oltre quaranta milioni soltanto in Europa, quattro volte di più della prima guerra mondiale – ci fa percepire con concretezza questo orrore.Ian Kershaw ricostruisce una nuova, monumentale storia dell'Europa contemporanea: un periodo straordinariamente movimentato e tragico che ha visto il continente sfiorare l'autodistruzione e, solo quattro anni dopo aver toccato il fondo nel 1945, gettare le basi in keeping with una stupefacente risurrezione.

Show description

Continue Reading

Download Storia degli ebrei italiani - volume secondo: Dal XVI al by Riccardo Calimani PDF

By Riccardo Calimani

In questo secondo quantity della sua monumentale opera di ricostruzione della presenza ebraica in Italia, Riccardo Calimani ripercorre i tre secoli cruciali che vanno dall'espulsione nel 1492 degli ebrei dalla Penisola iberica e da tutti i domini spagnoli alla Rivoluzione francese (1789) e all'Impero napoleonico, fino alla Restaurazione di inizio Ottocento. Una storia contrassegnata da una radicale redistribuzione territoriale degli insediamenti ebraici - presenti, dal Cinquecento, quasi esclusivamente nelle regioni centrosettentrionali del nostro Paese - e, dal punto di vista politico e religioso, dalla poderosa influenza dell'Inquisizione e dai rigori della Controriforma.
Punto di svolta decisivo di questa fase della storia della comunità ebraica italiana è l'istituzione del ghetto romano («il serraglio degli ebrei») sancita dalla bolla di Paolo IV Cum nimis absurdum del 1555. Una scelta di segregazione, quella del ghetto, ideata a Venezia nel 1516, che si sarebbe estesa da Roma a numerose città della Penisola. E se è vero che fu applicata in modi diversi dai principi e signori locali, che agivano in funzione della loro autonomia dalla Santa Sede o in line with semplice convenienza di potere, a rimanere invariato fu invece il rapporto contraddittorio tra mondo cristiano e mondo ebraico, in bilico tra bisogni e interessi concreti (i banchi di prestito, le tasse e le contribuzioni forzose) e le ricorrenti pulsioni teologiche contro il «popolo maledetto», sfociate spesso in comportamenti discriminatori e violenti: prediche coatte, battesimi di minori senza l'assenso dei genitori, roghi di libri, espulsioni attuate o solo minacciate. Emblema di story ambivalenza è l. a. controversa figura del «marrano»: ebreo, costretto alla conversione suo malgrado, legato alle proprie origini e alla seasoned- pria identità culturale e religiosa, non fu ben accetto né dai cristiani né dagli ebrei e diventò, con le sue molteplici identità dovute al contatto con genti e terre straniere, sia un formidabile intermediario economico e culturale nell'area del Mediterraneo, sia «un ambiguo fantasma capace di turbare il sonno di tanti ebrei e cristiani in Europa».
Lungo i tre secoli raccontati da Calimani si snodano le peripezie di un gruppo esiguo di individui che fu sempre al centro di eventi storici epocali, nel doppio ruolo di vittima predestinata e di attivo protagonista della vita culturale ed economica del nostro Paese, ai suoi primi passi verso los angeles modernità. Un'avventura, quella della comunità ebraica italiana, irta di pericoli e di contraddizioni, ma che rivela una sorprendente e insopprimibile vitalità.

Show description

Continue Reading

Download Scorribande, lanzichenecchi e soldati ai tempi del Sacco di by Aa.Vv.,Pier Paolo Piergentili,Gianni Venditti PDF

By Aa.Vv.,Pier Paolo Piergentili,Gianni Venditti

Lo palazzo de Jenaczano è andato al bordello. Quando lo vedete non lo credete. Lo sacco de Arsoli à passato cinque milia ducati, et lo havemo abrusciato advert ciò non li menta el nome. period il 22 novembre 1526 quando Lelio della Valle, luogotenente in armi di Ascanio Colonna, dal suo accampamento di Oricola (sul confine tra Lazio e Abruzzo), con un umorismo che non celava una cinica soddisfazione, informava il fratello Fabrizio di aver saccheggiato l. a. città di Arsoli, dando in pari pace conto della distruzione del feudo colonnese di Genazzano da parte dei mercenari pontifici. L'inedito e appassionante epistolario tratto dall'Archivio Della Valle-Del Bufalo, conservato nell'Archivio Segreto Vaticano, si inserisce appieno nel consolidato topos storiografico delle horrende guerre de Italia e ci restituisce in presa diretta i concitati momenti della guerra tra Colonna e Papato degli anni 1526-1527. Il conflitto, sorto dalla contrapposizione tra il cardinale Pompeo Colonna e Clemente VII, e apertosi a seguito dell'attacco ai palazzi vaticani del 20 settembre 1526, interessò tutti i feudi colonnesi a est di Roma. Le lettere, ci restituiscono quale fosse il punto di vista di Casa Colonna e del cardinale che, nel solco di una ben consolidata tradizione familiare risalente a Sciarra Colonna (il condottiero reso celebre dal cosiddetto schiaffo di Anagni a Bonifacio VIII), si presentava come los angeles longa manus dell'Impero nei suoi rapporti con los angeles Chiesa. Se l'inasprimento del conflitto franco-asburgico e los angeles successiva adesione di Clemente VII alla Lega di Cognac del 22 maggio 1526 avevano avuto come effetto immediato il peggioramento dei rapporti con los angeles potente famiglia baronale e l. a. successiva guerra, di lì a qualche pace avrebbero provocato los angeles reazione dell'imperatore Carlo V, los angeles discesa dei Lanzichenecchi, il Sacco di Roma del 6 maggio 1527, los angeles cattura e l. a. prigionia del papa, tanto da a long way apparire molto più che una battuta l. a. amara riflessione di Clemente VII allorché, il 28 giugno 1532, apprendendo l. a. morte del cardinale Colonna esclamò: Ora potemo dire che siamo papa!.

Il quantity è a cura di Pier Paolo Piergentili e Gianni Venditti.

Show description

Continue Reading